Fashion Heritage
 
La Fondazione possiede un archivio e offre la possibilità a costumisti, ricercatori di tendenze, esperti di stile, direttori creativi e studenti di consultarlo. Dispone di una catalogazione dettagliata, con foto di ogni abito e accessorio, conservati in apposite custodie in tessuto con un inventario numerico.
Ogni scheda riporta l’epoca storica, la provenienza materiali e tipo di tessuto, lo stato di conservazione, restauri effettuati e note di utilizzo.
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
Formazione
 
La Fondazione promuove la formazione dei giovani e dei nuovi talenti con Seminari, Workshop, incontri didattici rivolti agli studenti di accademie istituti superiori e corsi universitari inerenti alla moda e alla cultura, oltre che al ruolo del costumista. Un’esperienza indimenticabile per conoscere i segreti di un mestiere unico nel suo genere. Un lavoro di alto Artigianato Artistico Made in Italy sconosciuto ai più. I percorsi formativi ideati dalla Fondazione Annamode prevedono moduli didattico-formativi sul mestiere del costumista ed il lavoro svolto da una Sartoria Cinematografica.
Nei nostri corsi spieghiamo come si realizza un costume di scena, da chi e come viene vestito un attore, chi taglia e cuce un abito cinematografico. Una tradizione di un mestiere tramandata da generazione in generazione, che deve essere conservata e trasmessa ai giovani.
L’identità italiana nei secoli si è affermata attraverso l’eccellenza, l’unicità e la qualità del tessile e della moda.
 
 PDF
Esposizioni
 
La Fondazione collabora con istituti privati e pubblici per promuovere Esposizioni permanenti e temporanee, sia all'interno della sede sia in spazi espositivi esterni.
Attraverso l'esposizione FashionSet, nata dal protocollo d'intesa tra il Ministero degli Affari Esteri e l'assessorato alle politiche culturali del Comune di Roma, la Fondazione ha il compito di rappresentare all'estero l'eccellenza del Made in Italy.
  • Fondazione Annamode
    4 dive
    Korea Foundation Cultural Center - Seoul – Corea
    18 luglio - 3 agosto 2012
    La mostra è curata da Luciano Calosso ed Enrica Barbano per l’Associazione Culturale Colosseum ed è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la prestigiosa Fondazione coreana e con il sostegno della Fondazione Annamode, della Fondazione Allori e dell’Archivio Cicconi. “4DIVE” scaturisce da un omaggio a quattro icone del cinema italiano: Claudia Cardinale. Gina Lollobrigida, Sophia Loren e Silvana Mangano, presentando uno spaccato di storia e del costume. La mostra si compone dei manifesti cinematografici originali degli anni Cinquanta e Sessanta, gli abiti di scena indossati dalle quattro dive e le fotografie inedite delle quattro attrici italiane.
  • Fondazione Annamode
    A.I. Fair 2012
    Tempio di Adriano, Rome
    29 January 2012
    In the Second Edition of the A.I. Fair sponsored by Alta Roma, one encounters do-it-yourself works, new brands, one-of-a-kind pieces and limited editions. The event, completely dedicated to artisans and masters of their craft, showcased the link between fashion design, handicraft and contemporary art.
  • Fondazione Annamode
    Archivio della moda del '900
    Lo stile italiano nella moda e nel costume tra teatro e cinema - Teatro di Dioscuri – Roma
    1 dicembre 2011
    La Fondazione Annamode partecipa al progetto “ Archivi delle Moda del ‘900”, promosso dalla Direzione generale per gli archivi – MIBAC, in collaborazione con l’ANAI – Associazione Nazionale Archivistica Italiana, volto al recupero e alla valorizzazione dell’immenso patrimonio della moda italiana conservato negli archivi del ‘900.
    Il progetto si fa portavoce di un’esigenza conoscitiva e conservativa verso un’eredità a rischio di dispersione ma oggi più che mai elemento vitale per la promozione e l’innovazione del made in Italy.
  • Fondazione Annamode
    Autoritratto epistolare di Giulia Gonzaga Colonna
    Palazzo Caetani - Fondi (LT)
    27 luglio - 5 settembre 2012
    L'autoritratto epistolare restituisce la figura pubblica, ma anche l'intimità di uno dei personaggi più attuali e poco conosciuti del Rinascimento italiano: Giulia Gonzaga Colonna.
    Per la prima volta la storia della contessa è portata in mostra, utilizzando come palcoscenico la dimora dove abitò. Gli abiti rinascimentali in esposizione sono costumi di scena realizzati dalla storica sartoria Annamode.
  • Fondazione Annamode
    Cinecittà si mostra
    Studi di Cinecittà – Roma
    29 aprile 2011 - 31 marzo 2013
    In occasione del suo 74° compleanno, Cinecittà apre per la prima volta le porte al grande pubblico che ha la possibilità di visitare, all'interno degli storici studi cinematografici di Via Tuscolana, l’esposizione di abiti, foto, bozzetti di abiti e scenografie di set cinematografici.
    Un'occasione unica per vivere da vicino il cinema e i suoi mestieri ripercorrendo le scene, i costumi, i set, i personaggi, gli attori, i registi di quella che è stata definita “la fabbrica dei sogni”.
    Nella sala dedicata ai costumi si possono ammirare il talento degli stilisti e delle sartorie, in quella delle scenografie invece l’inventiva di scenografi e artigiani.
  • Fondazione Annamode
    COurts and Courties
    The costume between renaissance and baroque in Europe - Palazzo Berlaymont – Commissione Europea – Bruxelles
    8 - 23 novembre 2012
    La mostra ha visto l’esposizione di quaranta abiti storici provenienti dalle sartorie teatrali e cinematografiche romane Farani e della Fondazione Annamode, con una panoramica delle fogge in auge nelle corti europee dei secoli XV-XVII documentando l’evoluzione dell’abito come simbolo di potere.
  • Fondazione Annamode
    dracula e il mito dei vampiri
    Triennale - Milano
    23 novembre 2012 - 24 marzo 2013
    La Triennale di Milano si propone di analizzare il mito del vampiro dalle sue origini storiche a tutte le sue espressioni artistiche anche più contemporanee.
    L’allestimento si basa sulle collezioni del Kunsthistorisches Museum di Vienna, un vasto repertorio di opere tra dipinti, disegni, incisioni, costumi di scena, documenti e reperti storici, per un totale di circa 100 opere.
    In mostra si può ammirare una collezione di abiti teatrali e cinematografici, tra cui l’imponente abito creato da Sylvano Bussotti per la rappresentazione teatrale di Turandot.
  • Fondazione Annamode
    Exhibitaly
    Nation of Fashion - Krasny Oktyabr - Mosca
    7 - 26 novembre 2013
    La mostra è dedicata all’artigianato e al saper fare italiano, caratteri unici legati all’arte e all’industria del lusso, emblema del primato che contraddistingue il nostro sistema produttivo.
    I pezzi unici che nascono dalle mani dei nostri artigiani sono quegli stessi prodotti pregiati che rendono famoso lo stile italiano in tutto il mondo.
    Abiti, calzature, gioielli, borse e accessori, sapientemente esposti per esaltare la preziosità e l’ esclusività del Made in Italy e soprattutto le sue capacità industriali e tecnologiche.
  • Fondazione Annamode
    i vestiti dei sogni
    Musei di Roma – Palazzo Braschi – dal 17 gennaio al 22 marzo 2015
    A Palazzo Braschi una mostra dedicata all’eccellenza italiana dei costumi per il cinema. Protagonisti i Premi Oscar Piero Tosi, Danilo Donati, Milena Canonero e Gabriella Pescucci. Un percorso dalle origini ai giorni nostri, dalle dive del muto a "La grande bellezza".
  • Fondazione Annamode
    il natale dei 100 alberi d'autore
    Spazio espositivo Fendi - Roma
    6 dicembre 2012 - XIX edizione
    Dopo il successo dell’edizione 2011, la Fondazione Annamode partecipa per la seconda volta alla manifestazione “100 Alberi d'Autore”: un’iniziativa di beneficenza ideata e realizzata dall'Associazione Sergio Valente.
    I grandi protagonisti del mondo della moda, del design, del cinema e dell’arte rielaborano l'albero di Natale sotto il diktat della creatività.
  • Fondazione Annamode
    l'eleganza del cibo
    Musei di ROMA – Mercati di Traiano – dal 19 maggio al 01 novembre 2015
    "L’Eleganza del Cibo", una grande mostra, in occasione dell’EXPO 2015 per celebrare a Roma il connubio perfetto tra la nutrizione, tema dominante dell’esposizione universale, e la maestria sartoriale Made in Italy.
  • Fondazione Annamode
    LA SEDUZIONE DELL'ARTIGIANATO
    Ovvero: Il bello e ben fatto - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari - Roma
    5 dicembre 2012 - 10 febbraio 2013
    Una grande mostra celebra la maestria sartoriale del Made in Italy attraverso l’esposizione museale di centotrenta abiti. Un focus sulle straordinarie lavorazioni sartoriali e sulle sapienti mani artigiane capaci di realizzare capolavori: fiore all'occhiello del bello e ben fatto, tutto rigorosamente italiano.
    L’esposizione parte dai costumi popolari italiani che all’Expo internazionale di Roma nel 1911 decretarono il successo del nostro Paese come leader del settore manifatturiero in Europa, per arrivare ai meravigliosi manufatti inediti e contemporanei degli stilisti più acclamati del nostro secolo.
  • Fondazione Annamode
    ombre e luci (1920 - 1960)
    Volti del cinema nei ritratti di Manlio Villoresi - Museo di Roma di Palazzo Braschi – Roma
    27 giugno - 28 ottobre 2012
    La mostra racconta il cinema italiano attraverso i ritratti dei suoi protagonisti, dal periodo dei telefoni bianchi fino agli anni della "Dolce vita".
    Circa novanta immagini di attori italiani, realizzate tra il 1925 e il 1960 da Manlio Villoresi, fotografo  amato dal mondo artistico e dalla buona società romana che per decenni ha accolto nel suo studio musicisti, cantanti lirici e, soprattutto, attori cinematografici, oltre a personalità della cultura, dello sport e della vita politica.
  • Fondazione Annamode
    Serpentinform
    Musei di Roma - Palazzo Braschi, Roma
    10 Marzo - 8 Maggio, 2016
    A Palazzo Braschi, presso le sale espositive del secondo piano, una mostra dedicata alle molteplici forme creative che il serpente ha assunto nel mondo dell’arte, della gioielleria e del design. La fondazione Annamode espone due creazioni storiche su questo tema.
  • Fondazione Annamode
    So critical so fashion
    Tre giorni di moda critica, indipendente etica e verde - Frigoriferi Milanesi – Milano
    23 - 25 settembre 2011
    Un dialogo-performance con Luca Scarlini sugli abiti di scena di Sylvano Bussotti, musicista e artista di una personale opera d’arte totale, creatore di costumi teatrali, realizzati dalla sartoria Annamode per i maggiori teatri.
     
     
  • Fondazione Annamode
    TUTto DE SICA
    Museo dell'Ara Pacis - Roma
    8 febbraio - 28 aprile 2013
    Roma dedica una retrospettiva completa all’attore e regista Vittorio De Sica. Si ripercorre la vita, la carriera e il talento dell’uomo e dell’artista attraverso oltre seicento fotografie, trecento fra lettere e documenti originali e poi costumi di scena, registrazioni e video, locandine originali dei film, oggetti personali.
  • Fondazione Annamode
    XIV settimana della cultura
    Fondazione Annamode – Roma
    14 - 22 aprile 2012
    La Fondazione Annamode ha partecipato alla Settimana della Cultura 2012, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, mettendo in mostra una selezione di preziosi abiti e accessori autentici, costumi di scena creati per il cinema e il teatro da grandi costumisti, bozzetti e locandine.
    Un’esposizione realizzata in un luogo magico, parte della storia e della cultura italiana.
     
     
Pubblicazioni
 
Le pubblicazioni comprendono i cataloghi realizzati per le Esposizioni, le traduzioni di testi stranieri sul tema costume-moda, la produzione di nuovi testi tematici o produzioni filmiche a scopo didattico.
 
 

.

Pubblicazioni
 
50 anni allo specchio senza guardarsi

50 anni allo specchio senza guardarsi

Bussotti alla scala

Bussotti alla scala

Fashionset1

Fashionset1

Fashionset2

Fashionset2

Il ricamo fantasia

Il ricamo fantasia

L'Italia della reppubblica

L'Italia della reppubblica

Le maschere italiane

Le maschere italiane

Moda e musica nei costumi di sylvano bussotti

Moda e musica nei costumi di sylvano bussotti

Sotto le stelle del 44

Sotto le stelle del 44

Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
00136 ROMA (RM) ITALIA
VIA VITTOR PISANI, 1/E
TEL (+39) 06 39720253
Fondazione Annamode
 
fashion heritage
 
La Fondazione possiede un archivio e offre la possibilità a costumisti, ricercatori di tendenze, esperti di stile, direttori creativi e studenti di consultarlo. Dispone di una catalogazione dettagliata, con foto di ogni abito e accessorio, conservati in apposite custodie in tessuto con un inventario numerico.
Ogni scheda riporta l’epoca storica, la provenienza materiali e tipo di tessuto, lo stato di conservazione, restauri effettuati e note di utilizzo.
 
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
 
formazione
 
La Fondazione promuove la formazione dei giovani e dei nuovi talenti con Seminari, Workshop, incontri didattici rivolti agli studenti di accademie istituti superiori e corsi universitari inerenti alla moda e alla cultura, oltre che al ruolo del costumista. Un’esperienza indimenticabile per conoscere i segreti di un mestiere unico nel suo genere. Un lavoro di alto Artigianato Artistico Made in Italy sconosciuto ai più. I percorsi formativi ideati dalla Fondazione Annamode prevedono moduli didattico-formativi sul mestiere del costumista ed il lavoro svolto da una Sartoria Cinematografica.
Nei nostri corsi spieghiamo come si realizza un costume di scena, da chi e come viene vestito un attore, chi taglia e cuce un abito cinematografico. Una tradizione di un mestiere tramandata da generazione in generazione, che deve essere conservata e trasmessa ai giovani.
L’identità italiana nei secoli si è affermata attraverso l’eccellenza, l’unicità e la qualità del tessile e della moda.
 
 PDF
 
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
 
esposizioni
 
La Fondazione collabora con istituti privati e pubblici per promuovere Esposizioni permanenti e temporanee, sia all'interno della sede sia in spazi espositivi esterni.
Attraverso l'esposizione FashionSet, nata dal protocollo d'intesa tra il Ministero degli Affari Esteri e l'assessorato alle politiche culturali del Comune di Roma, la Fondazione ha il compito di rappresentare all'estero l'eccellenza del Made in Italy.
 
  • Fondazione Annamode
    4 dive
    Korea Foundation Cultural Center - Seoul – Corea
    18 luglio - 3 agosto 2012
    La mostra è curata da Luciano Calosso ed Enrica Barbano per l’Associazione Culturale Colosseum ed è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la prestigiosa Fondazione coreana e con il sostegno della Fondazione Annamode, della Fondazione Allori e dell’Archivio Cicconi. “4DIVE” scaturisce da un omaggio a quattro icone del cinema italiano: Claudia Cardinale. Gina Lollobrigida, Sophia Loren e Silvana Mangano, presentando uno spaccato di storia e del costume. La mostra si compone dei manifesti cinematografici originali degli anni Cinquanta e Sessanta, gli abiti di scena indossati dalle quattro dive e le fotografie inedite delle quattro attrici italiane.
  • Fondazione Annamode
    A.I. Fair 2012
    Tempio di Adriano, Rome
    29 January 2012
    In the Second Edition of the A.I. Fair sponsored by Alta Roma, one encounters do-it-yourself works, new brands, one-of-a-kind pieces and limited editions. The event, completely dedicated to artisans and masters of their craft, showcased the link between fashion design, handicraft and contemporary art.
  • Fondazione Annamode
    Archivio della moda del '900
    Lo stile italiano nella moda e nel costume tra teatro e cinema - Teatro di Dioscuri – Roma
    1 dicembre 2011
    La Fondazione Annamode partecipa al progetto “ Archivi delle Moda del ‘900”, promosso dalla Direzione generale per gli archivi – MIBAC, in collaborazione con l’ANAI – Associazione Nazionale Archivistica Italiana, volto al recupero e alla valorizzazione dell’immenso patrimonio della moda italiana conservato negli archivi del ‘900.
    Il progetto si fa portavoce di un’esigenza conoscitiva e conservativa verso un’eredità a rischio di dispersione ma oggi più che mai elemento vitale per la promozione e l’innovazione del made in Italy.
  • Fondazione Annamode
    Autoritratto epistolare di Giulia Gonzaga Colonna
    Palazzo Caetani - Fondi (LT)
    27 luglio - 5 settembre 2012
    L'autoritratto epistolare restituisce la figura pubblica, ma anche l'intimità di uno dei personaggi più attuali e poco conosciuti del Rinascimento italiano: Giulia Gonzaga Colonna.
    Per la prima volta la storia della contessa è portata in mostra, utilizzando come palcoscenico la dimora dove abitò. Gli abiti rinascimentali in esposizione sono costumi di scena realizzati dalla storica sartoria Annamode.
  • Fondazione Annamode
    Cinecittà si mostra
    Studi di Cinecittà – Roma
    29 aprile 2011 - 31 marzo 2013
    In occasione del suo 74° compleanno, Cinecittà apre per la prima volta le porte al grande pubblico che ha la possibilità di visitare, all'interno degli storici studi cinematografici di Via Tuscolana, l’esposizione di abiti, foto, bozzetti di abiti e scenografie di set cinematografici.
    Un'occasione unica per vivere da vicino il cinema e i suoi mestieri ripercorrendo le scene, i costumi, i set, i personaggi, gli attori, i registi di quella che è stata definita “la fabbrica dei sogni”.
    Nella sala dedicata ai costumi si possono ammirare il talento degli stilisti e delle sartorie, in quella delle scenografie invece l’inventiva di scenografi e artigiani.
  • Fondazione Annamode
    COurts and Courties
    The costume between renaissance and baroque in Europe - Palazzo Berlaymont – Commissione Europea – Bruxelles
    8 - 23 novembre 2012
    La mostra ha visto l’esposizione di quaranta abiti storici provenienti dalle sartorie teatrali e cinematografiche romane Farani e della Fondazione Annamode, con una panoramica delle fogge in auge nelle corti europee dei secoli XV-XVII documentando l’evoluzione dell’abito come simbolo di potere.
  • Fondazione Annamode
    dracula e il mito dei vampiri
    Triennale - Milano
    23 novembre 2012 - 24 marzo 2013
    La Triennale di Milano si propone di analizzare il mito del vampiro dalle sue origini storiche a tutte le sue espressioni artistiche anche più contemporanee.
    L’allestimento si basa sulle collezioni del Kunsthistorisches Museum di Vienna, un vasto repertorio di opere tra dipinti, disegni, incisioni, costumi di scena, documenti e reperti storici, per un totale di circa 100 opere.
    In mostra si può ammirare una collezione di abiti teatrali e cinematografici, tra cui l’imponente abito creato da Sylvano Bussotti per la rappresentazione teatrale di Turandot.
  • Fondazione Annamode
    Exhibitaly
    Nation of Fashion - Krasny Oktyabr - Mosca
    7 - 26 novembre 2013
    La mostra è dedicata all’artigianato e al saper fare italiano, caratteri unici legati all’arte e all’industria del lusso, emblema del primato che contraddistingue il nostro sistema produttivo.
    I pezzi unici che nascono dalle mani dei nostri artigiani sono quegli stessi prodotti pregiati che rendono famoso lo stile italiano in tutto il mondo.
    Abiti, calzature, gioielli, borse e accessori, sapientemente esposti per esaltare la preziosità e l’ esclusività del Made in Italy e soprattutto le sue capacità industriali e tecnologiche.
  • Fondazione Annamode
    i vestiti dei sogni
    Musei di Roma – Palazzo Braschi – dal 17 gennaio al 22 marzo 2015
    A Palazzo Braschi una mostra dedicata all’eccellenza italiana dei costumi per il cinema. Protagonisti i Premi Oscar Piero Tosi, Danilo Donati, Milena Canonero e Gabriella Pescucci. Un percorso dalle origini ai giorni nostri, dalle dive del muto a "La grande bellezza".
  • Fondazione Annamode
    il natale dei 100 alberi d'autore
    Spazio espositivo Fendi - Roma
    6 dicembre 2012 - XIX edizione
    Dopo il successo dell’edizione 2011, la Fondazione Annamode partecipa per la seconda volta alla manifestazione “100 Alberi d'Autore”: un’iniziativa di beneficenza ideata e realizzata dall'Associazione Sergio Valente.
    I grandi protagonisti del mondo della moda, del design, del cinema e dell’arte rielaborano l'albero di Natale sotto il diktat della creatività.
  • Fondazione Annamode
    l'eleganza del cibo
    Musei di ROMA – Mercati di Traiano – dal 19 maggio al 01 novembre 2015
    "L’Eleganza del Cibo", una grande mostra, in occasione dell’EXPO 2015 per celebrare a Roma il connubio perfetto tra la nutrizione, tema dominante dell’esposizione universale, e la maestria sartoriale Made in Italy.
  • Fondazione Annamode
    LA SEDUZIONE DELL'ARTIGIANATO
    Ovvero: Il bello e ben fatto - Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari - Roma
    5 dicembre 2012 - 10 febbraio 2013
    Una grande mostra celebra la maestria sartoriale del Made in Italy attraverso l’esposizione museale di centotrenta abiti. Un focus sulle straordinarie lavorazioni sartoriali e sulle sapienti mani artigiane capaci di realizzare capolavori: fiore all'occhiello del bello e ben fatto, tutto rigorosamente italiano.
    L’esposizione parte dai costumi popolari italiani che all’Expo internazionale di Roma nel 1911 decretarono il successo del nostro Paese come leader del settore manifatturiero in Europa, per arrivare ai meravigliosi manufatti inediti e contemporanei degli stilisti più acclamati del nostro secolo.
  • Fondazione Annamode
    ombre e luci (1920 - 1960)
    Volti del cinema nei ritratti di Manlio Villoresi - Museo di Roma di Palazzo Braschi – Roma
    27 giugno - 28 ottobre 2012
    La mostra racconta il cinema italiano attraverso i ritratti dei suoi protagonisti, dal periodo dei telefoni bianchi fino agli anni della "Dolce vita".
    Circa novanta immagini di attori italiani, realizzate tra il 1925 e il 1960 da Manlio Villoresi, fotografo  amato dal mondo artistico e dalla buona società romana che per decenni ha accolto nel suo studio musicisti, cantanti lirici e, soprattutto, attori cinematografici, oltre a personalità della cultura, dello sport e della vita politica.
  • Fondazione Annamode
    Serpentinform
    Musei di Roma - Palazzo Braschi, Roma
    10 Marzo - 8 Maggio, 2016
    A Palazzo Braschi, presso le sale espositive del secondo piano, una mostra dedicata alle molteplici forme creative che il serpente ha assunto nel mondo dell’arte, della gioielleria e del design. La fondazione Annamode espone due creazioni storiche su questo tema.
  • Fondazione Annamode
    So critical so fashion
    Tre giorni di moda critica, indipendente etica e verde - Frigoriferi Milanesi – Milano
    23 - 25 settembre 2011
    Un dialogo-performance con Luca Scarlini sugli abiti di scena di Sylvano Bussotti, musicista e artista di una personale opera d’arte totale, creatore di costumi teatrali, realizzati dalla sartoria Annamode per i maggiori teatri.
     
     
  • Fondazione Annamode
    TUTto DE SICA
    Museo dell'Ara Pacis - Roma
    8 febbraio - 28 aprile 2013
    Roma dedica una retrospettiva completa all’attore e regista Vittorio De Sica. Si ripercorre la vita, la carriera e il talento dell’uomo e dell’artista attraverso oltre seicento fotografie, trecento fra lettere e documenti originali e poi costumi di scena, registrazioni e video, locandine originali dei film, oggetti personali.
  • Fondazione Annamode
    XIV settimana della cultura
    Fondazione Annamode – Roma
    14 - 22 aprile 2012
    La Fondazione Annamode ha partecipato alla Settimana della Cultura 2012, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, mettendo in mostra una selezione di preziosi abiti e accessori autentici, costumi di scena creati per il cinema e il teatro da grandi costumisti, bozzetti e locandine.
    Un’esposizione realizzata in un luogo magico, parte della storia e della cultura italiana.
     
     
 
pubblicazioni
 
Le pubblicazioni comprendono i cataloghi realizzati per le Esposizioni, le traduzioni di testi stranieri sul tema costume-moda, la produzione di nuovi testi tematici o produzioni filmiche a scopo didattico.
 
 
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
Fondazione Annamode
00136 ROMA (RM) ITALIA
VIA VITTOR PISANI, 1/E
TEL (+39) 06 39720253
Fondazione Annamode
FacebookYoutubeInstagram
Non hai ancora un account? Registrati ora!

Accedi al tuo account